Sara Palmieri

Sara Palmieri è nata e vive a Roma, ma incontra la fotografia all’ENSAPVL di Parigi, dove studia per una anno, passando lunghe ore in camera oscura.

Nel frattempo si laurea in Architettura alla Sapienza e per un po’ lavora nel campo della scenografia e dell’interior design.

Dal 2009 ha seguito workshops intensivi con Vanessa Winship, Anders Petersen, Leonie Hampton, e di lungo periodo con Lina Pallotta, Camera 21 e 3/3, sul libro fotografico.

E’ proprio sul libro d’artista che concentra il suo maggiore interesse, inteso come oggetto tridimensionale, veicolo di sperimentazione di molteplici linguaggi.

Il suo lavoro ‘M.’ ottiene una menzione d’onore a Fotoleggendo 2013 e diventa un libro autoprodotto, selezionato nel 2015 per il Nopx International Artist’s Book Contest. Nello stesso anno ‘la plume plongea la tete’, libro handmade, viene selezionato per Encontros da Imagem Portugal e per ‘The book’s space’ a Fotografia, Festival di Roma.

I suoi lavori sono stati esposti in Italia ed all’estero, e pubblicati su carta ed on-line (The Huffington Post, La Repubblica, Witty Magazine#4, Photoworks Annual Issue 22, Blacklie Vol.II).

Da Febbraio 2015 fa parte della prima ISSP one-year International Masterclass.

Quando non lavora ai suoi progetti, sale pareti di roccia.

www.sarapalmieri.com